Linux Mint 18.2 Desktop New
GuideMondo Linux

Linux Mint 18.2 Sonya – Il Desktop

Dopo aver aver installato Linux Mint 18.2 Sonya nel nostro pc impariamo a muoverci nella Scrivania di Linux Mint (equivalente al Desktop di Windows).
L’ambiente grafico (Desktop Environment o DE) di Linux Mint 18.2, possiamo sceglierlo al momento del download, sono infatti disponibili i desktop Cinnamon (questo), Mate, KDE e Xfce (indicato per pc un poco datati), per adattarsi al meglio alle esigenze (anche estetiche) dell’utente.

Personalizziamo il Desktop

All’avvio di Linux Mint 18.2 Sonya, il Desktop (o Scrivania) si presenta solamente con le icone Computer e Home.
In questo articolo abbiamo già fatto conoscenza con il Pannello inferiore mentre in questo articolo abbiamo visto come personalizzarlo, passiamo quindi a personalizzare il nostro ambiente grafico, cambiando l’immagine di sfondo e poi il tema grafico.
Per sostituire l’immagine del Desktop basta fare clic destro su una zona vuota e, nel successivo menu selezionare Cambia sfondo desktop.

Cambia immagine sfondo ScrivaniaNella nuova finestra, selezioniamo un’immagine in una delle quattro raccolte sotto Linux Mint, lo sfondo cambierà automaticamente. I nomi delle raccolte sono i nomi in codice delle precedenti versioni di Linux Mint.

Immagini desktopQuando avremo delle immagini nella cartella Immagini della nostra home potremo naturalmente scegliere le immagini presenti.

Modificare il Tema grafico

La modifica del Tema grafico ci permette di personalizzare ogni aspetto grafico del nostro ambiente di lavoro, Bordi delle finestre, Icone, Pulsanti di controllo, Puntatore del mouse e il Desktop.
In questo esempio cambieremo il tema del Desktop cominciando con un clic destro sul Pannello inferiore e selezioniamo Temi.
Nella nuova finestra, facciamo clic su Linux Mint, nella sezione Desktop, per visualizzare altri Temi.
Scegliamo il tema che più ci piace, per esempio Mint-X-Aqua, e attiviamolo.
Facendo clic su Aggiungi/rimuovi temi desktop, ci troveremo in una nuova finestra con, in alto, il pulsante Temi installati con l’elenco dei temi appunto installati nel nostro Pc.

Scelta temi desktopA destra è visibile il pulsante Temi disponibili (online). Facendo clic su quest’ultimo, dopo che i temi sono stati ordinati in base alla popolarità, selezionando uno o più Temi tra quelli presenti nell’elenco e facendo clic su Installa o aggiorna gli oggetti selezionati potremo averli a disposizione e utilizzare in un qualsiasi momento.

Il pulsante Ripristina il tema iniziale, infine riporta le impostazioni grafiche al tema di default.

Organizziamo il Desktop

Un Desktop in ordine e ben organizzato ci permetterà di gestire al meglio la maggior parte delle nostre operazioni quotidiane
Abbiamo già visto che dopo l’installazione sono solo due le icone presenti nel desktop Computer e Home.
Con un doppio clic su Computer, potremo visualizzare tutti i dispositivi collegati al nostro Pc (hard disk, pendrive USB, lettori ottici, ecc.).
La seconda icona invece ci mostra il contenuto della cartella Home, in cui troviamo le otto cartelle create dal sistema al momento della creazione dell’utente dove salvare i nostri file, in base al tipo: Documenti, Immagini, Musica, Video, ecc.
Per gestire il Desktop possiamo utilizzare il menu contestuale facendo un clic destro su una zona libera (come abbiamo fatto per cambiare l’immagine di sfondo).

Menu contestuale desktopEcco alcune operazioni che possiamo compiere nel Desktop:

Aggiungere una nuova cartella

Dopo aver aperto il menu contestuale, facciamo clic sulla prima voce in elenco: Crea nuova cartella. Apparirà un’icona denominata Cartella senza nome, che possiamo rinominare con il nome desiderato scrivendo il testo. Naturalmente è possibile spostarla dove desideriamo semplicemente trascinandola.


Nello stesso menu contestuale possiamo fare clic su Crea nuovo documento per creare un documento vuoto in cui possiamo (per esempio) scrivere degli appunti e rinominarlo a piacere.

Aggiungere un Desklet

I Desklet sono applet pensate per essere visualizzate sul Desktop. Nel menu contestuale facciamo clic su Aggiungi Desklet. Nella finestra Desklet selezioniamo, per esempio, Desklet orologio e facciamo clic su Aggiungi al desktop.

Desklet desktop Linux MintPotremo naturalmente facendo un clic su Configura e modificarne l’aspetto, per esempio, riducendo la dimensione del carattere o cambiandone il colore. Se lo desideriamo possiamo trovare e installare nuovi Desklet, facendo clic sul pulsante Desklet disponibili (online).

Un Desktop ordinato

A forza di aggiungere nuovi elementi nel Desktop si può correre il rischio di creare un vero caos in cui ci si può perdere.
Tra cartelle, file e Desklet magari sovrapposte, potremmo non trovare facilmente quello che cerchiamo.

Il problema è risolvibile aprendo il menu contestuale della Scrivania e facendo clic su Ordina icone per nome, lasciando selezionato Mantieni allineate. Tutti gli elementi presenti saranno ordinati in ordine alfabetico. Sono esclusi da questa operazione i Desklet eventualmente presenti. Infatti questi dovremo posizionarli manualmente, trascinandoli dove preferiamo.

Nel prossimo articolo, a settembre, prenderemo in esame Menu, illustrando le principali applicazioni disponibili in Linux Mint 18.2 Sonya per i più differenti campi di utilizzo.
Buone vacanze, a presto

#linux #linuxmint #softwarelibero

 49 Posts 0 Comments 1904 Views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.