LibreOffice 5.0
LibreOffice

LibreOffice 5.0

Il 5 Agosto scorso The Document Foundation ha rilasciato LibreOffice 5.0, la decima “major release” dal lancio del progetto e la prima della terza fase del ciclo di sviluppo. LibreOffice 5.0 è una suite per l’office-automation ricca di funzionalità compatibile anche con il recente Windows 10, ed è la migliore alternativa libera grazie anche alle ottime funzioni di interoperabilità. LibreOffice 5.0 è la naturale evoluzione della famiglio Libreoffice 4.x, che è stata installata da oltre 80 milioni di utenti (fonte The Document Foundation), comprese grandi organizzazioni e Pubbliche Aministrazioni in Europa e Sud America.

In LibreOffice 5.0 è stata migliorata l’interfaccia utente, con una gestione più razionale dello spazio sul display e un aspetto più pulito. E’ notevolmente migliorata l’interoperabilità con le suite proprietarie per ufficio Microsoft Office e Apple iWork, grazie a nuovi e più efficaci filtri per la gestione dei formati non standard, Altri miglioramenti sono stati portati a tutti i moduli della suite, che è disponibile anche in versione a 64 bit per Windows (Vista e successivi).

LibreOffice 5.0 è stato migliorato anche a livello di “motore”, grazie al prezioso contributo di centinaia di volontari. Secondo Coverity Scan, il numero dei difetti per 1.000 linee di codice è inferiore a 0,001, e questo si traduce in una suite per ufficio che non è solo più facile da sviluppare ma anche più facile da manutenere o migliorare. E infatti, il numero dei bug risolti ha superato i 25.000, e aumenta rapidamente. Infine, LibreOffice 5.0 è migliorato anche in termini di qualità è stabilità grazie al gran numero di test eseguiti sulle nuove versioni, che utilizzano migliaia di documenti per individuare i crash, i bug e le regressioni.

Punti di forza di LibreOffice 5.0

La nuova versione di LibreOffice 5.0 è alla base delle versioni per Android e Ubuntu Touch nel campo dell’utilizzo con dispositivi mobili, e della versione per il cloud in fase di sviluppo.
LibreOffice 5.0 è una suite elegante grazie ai nuovi set di icone e ai miglioramenti ai menù e alla barra laterale, LibreOffice ha un aspetto migliore e aiuta gli utenti a realizzare i loro progetti con facilità e rapidità. Gestire gli stili di un documento è più intuitiva grazie alla possibilità di visualizzarne l’anteprima all’interno dell’interfaccia.
Con LibreOffice 5.0 sono state introdotte nel foglio elettronico Calc numerose nuove e migliori funzioni, come le formule complesse, la formattazione condizionale, il cropping delle immagini con il mouse, l’indirizzamento delle tabelle, e altro ancora. Calc fornisce un insieme di funzionalità e prestazioni adatte alle aziende, per un numero molto ampio di casi utente.
In LibreOffice 5 sono stati migliorati i filtri di importazione ed esportazione di documenti, per una maggiore fedeltà nella conversione dei documenti realizzati con programmi proprietari e non aderenti completamente allo standard Odf. Inoltre, è possibile aggiungere la marca temporale standard ai file PDF generati con LibreOffice.

Per approfondire le altre funzionalità più significative aggiunte in LibreOffice 5 e procedere al download è possibile collegarsi al sito di LibreOffice raggiungibile a questo indirizzo.

 49 Posts 0 Comments 1911 Views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.