logo linux mint

Linux Mint 18.2 Sonya – Il Pannello inferiore

In questo primo articolo abbiamo completato l’installazione della distribuzione Linux Mint 18.2 Sonya nel nostro sistema.

Cominciamo a conoscere le varie icone presenti nel Pannello inferiore, iniziando dall’Area delle notifiche e facendo clic sul simbolo dello speaker.
Linux Mint 18.2 - Pannello inferioreFacendo clic sull’icona a forma di Speaker è possibile regolare il volume degli altoparlanti del nostro sistema. Andando su Impostazioni audio possiamo regolare tutte le periferiche audio presenti nel nostro sistema (per es. casse presenti o microfono), mentre con Avvia player avvieremo il player predefinito per ascoltare brani musicali (Rhythmbox) o filmati (Vlc).

Facendo clic sull’icona che indica l’Ora sarà visualizzato il calendario del mese corrente. Facendo clic su Imposta data e ora potremo aggiungere alcune informazioni come il giorno del mese l’ora e personalizzare la visualizzazione dell’orario.
Linux Mint 18.2 - Pannello inferioreFacendo clic sull’icona a forma di connettore accederemo alle Connessioni e alle Impostazioni di Rete, relative alla rete locale. Il tipo di icona conferma che la connessione tramite cavo di rete è presente, se così non fosse sarebbe con i due connettori staccati. Nel caso fosse presente una scheda WiFi saranno mostrate le reti wireless disponibili e scegliere a quale collegarci. L’argomento connessioni e impostazioni di rete saranno argomento di futuri approfondimenti.
Linux Mint 18.2 - Pannello inferioreFacendo clic sull’icona a forma di Busto potremo accedere alle impostazioni relative al nostro account cambiando la nostra immagine, il nostro nome o la password, potremo accedere alle Impostazioni di sistema (l’equivalente del Pannello di Controllo di Microsoft Windows) oppure attivare lo screensaver con Blocca schermo, cambiare l’utente (se presenti altri utenti) con Cambia utente, terminare la nostra sessione di lavoro con Chiudi la sessione oppure spegnare il sistema con Spegnere.

Linux Mint 18.2 - Pannello inferiore

Infine l’icona a simbolo di Scudo, quando compare, ci avvisa che sono presenti e pronti da installare aggiornamenti del sistema o delle applicazioni installate.Linux Mint 18.2 - Pannello inferioreFacendo clic su questa icona accederemo al programma che si occupa di scaricare e installare gli aggiornamenti disponibili, noi dovremo solo inserire la nostra password per avviare il processo.

Continuando verso sinistra arriviamo all’Area delle icone e incontrando un’icona a forma di cartellina, facendo clic su di essa si aprirà la nostra cartella personale o cartella Home con all’interno le sottocartelle create dal sistema (visibili all’interno del rettangolo blu, mentre a sinistra all’interno del rettangolo verde avremo il Gestore Risorse con le principali cartelle presenti. Naturalmente potremo creare ( e rimuovere) nuove cartelle a nostro piacimento.

L’icona a forma di rettangolo nero è l’accesso al terminale di Linux Mint.

Linux Mint 18.2 TerminaleE’ possibile avviare programmi, editare file, aggiornare il sistema, creare o rimuovere cartelle, aggiungere o rimuovere utenti utilizzando l’interfaccia grafica oppure il terminale. All’inizio l’utilizzo di Linux non prevedeva un’interfaccia grafica, tutto era svolto tramite appositi comandi impartiti via terminale.
L’utilizzo del terminale in alcuni casi è preferito all’interfaccia grafica per velocità di esecuzione e praticità e sarà argomento di un prossimo articolo.

Saltando l’icona del browser Mozilla Firefox (si avvia il browser predefinito in Linux Mint) arriviamo alla penultima icona che ci permette di visualizzare la nostra Scrivania (equivalente al Desktop di Microsoft Windows)

E siamo quindi arrivati all’icona più importante, quella che ci consente di avviare le applicazioni installate nel nostro sistema.
Fcendo clic su Menu accederemo ai programmi suddivisi in sette aree tematiche: Accessori, Audio e video, Grafica, Internet, Ufficio, Amministrazione e Preferenze.

In questo nuovo post sarà illustrato come modificare a nostro piacere il Pannello, aggiungendone di nuovi pannelli o installando le applet nei pannelli.

#linux #linuxmint #softwarelibero